Pubblicazioni degli studenti della scuola


L’attività di ricerca svolta presso la Scuola di Alti Studi dagli studenti del corso di perfezionamento triennale ha prodotto numerosi risultati scientifici, testimoniati dalla pubblicazione di articoli, saggi e monografie. Solo a titolo esemplificativo ne segnaliamo alcuni tra quelli apparsi negli ultimi anni.


Emma Abate
– La fine del regno di Sedecia, Madrid, Consejo Superior de Investigaciones Cientificas, 2008;
– Frammenti manoscritti del
Sefer Mitwot Gadol conservati alla Biblioteca Angelica di Roma, Madrid, Consejo Superior de Investigaciones Cientificas, 2009;
– Contrôler les démons: formules magiques et rituelles dans la tradition juive entre les sources qumrâniennes et la Genizah, in «Revue de l’histoire des religions», 230, 2, 2013, pp. 273-295;
Sigillare il mondo. Amuleti e ricerche dalla Genizah. Manoscritti magici ebraici della biblioteca della Alliance Israélite Universelle di Parigi, Palermo, Officina di Studi Medievali, 2015.

Ingrid Basso
– The Italian Reception of Kierkegaard’s Concluding Unscientific Postscript, in «Kierkegaard Studies: Yearbook», 2005, pp. 400-417;
– Kierkegaard uditore di Schelling. Tracce della filosofia schellinghiana nell’opera di Søren Kierkegaard, Milano, Mimesis, 2007;
– Kierkegaard e Schelling. Il rapporto tra coscienza e rivelazione in Briciole di Filosofia e Filosofia della Rivelazione, in «Revista Portuguesa de Filosofia», 64, 2-4, 2008, pp. 1099-1111;
– Libertà come relazione e relazione come libertà nell’antropologia kierkegaardiana, in E. Rocca (a cura di), Søren Kierkegaard. L’essere umano come rapporto, Brescia, Morcelliana, 2008, pp. 159-171;
– S. Kierkegaard, Appunti delle lezioni berlinesi di Schelling sulla Filosofia della rivelazione (1841-1842), introduzione, traduzione, note e apparati di I. Basso, Milano, Bompiani, 2008.

Elisa Bizzarri
Frammenti di Edipo. La figura di Edipo nei frammenti poetici di età arcaica e classica, in «Itinera. Rivista di filosofia e teoria delle arti», 7, 2014, pp. 9-33;

Davide Bondì
– Il problema dell’unità della storia. Antonio Labriola e Heymann Steinthal, in L. Punzo (a cura di), Antonio Labriola: celebrazioni del centenario della morte (Atti del convegno di studi, Cassino 7-9 ottobre 2004), Cassino, Università degli studi, 2006, vol. III, pp. 603-622;
– Heymann Steinthal tra scienze della cultura e filosofia della storia, in «Rivista di storia della filosofia», 4, 2010, pp. 781-795.

Alex Borghi
Il canone dell’illecito musicale, Roma, Aracne, 2015;
L’organo in sinagoga. Conflitti giuridici e culturali nell’Ebraismo del XIX secolo, in «Materia giudaica. Rivista dell’associazione italiana per lo studio del giudaismo», XX-XXI (2015-2016), pp. 471-480.

Stefano Busellato
– F. Nietzsche, Gli Academica di Cicerone. Appunti preparatori alle lezioni universitarie 1870-71, a cura e con un saggio di S. Busellato, Pisa, ETS, 2009;
– Nietzsche dopo la prima guerra mondiale, in «Giornale critico della filosofia italiana», 88, 2009, pp. 657-663.

Anna Cavicchi
– La classificazione delle artes nei trattati d’arte di Leon Battista Alberti, in «Schifanoia. Notizie dell’Istituto di studi rinascimentali di Ferrara», 42-43, 2012, pp. 205-226.

Giovanni Cerro
Migliorare l’umanità. Teorie dell’eugenetica italiana tra Ottocento e Novecento, in C. Altini (a cura di), Utopia. Storia e teoria di un’esperienza filosofica e politica, Bologna, Il Mulino, 2013, pp. 279-303;
– War and Degeneration. The Italian Eugenicists and the First World War, in F.A. González Redondo (a cura di), Ciencia y Técnica entre la Paz y la Guerra. 1714, 1814, 1914, 2 voll., Madrid, SEHCYT, 2015, vol. II, pp. 1051-1057;
– Giuseppe Sergi e le riforme craniologiche nell’antropologia italiana di fine Ottocento, in «Medicina & Storia», 8, 2015, pp. 29-52.

Beatrice Cillerai
– Agostino e la memoria: forme di ricordo nella Vita beata, in «Medioevo. Rivista di storia della filosofia medievale», 33, 2008, pp. 191-212;
La memoria come capacitas Dei secondo Agostino. Unità e complessità, Pisa, ETS, 2008.

Serena Feloj
– Non tanto i materiali quanto piuttosto il disegno, La Vernunftlehre di H.S. Reimarus come fonte di Kant,in «Philosophical Readings», 3, 3, 2011, pp. 78-94;
– Metaphor and Boundary. H.S. Reimarus’ Vernunftlehre as Kant’s Source,
in «Lebenswelt. Aesthetics and Philosophy of Experience», 1, 2011, pp. 29-43;
– Il sublime e la
Erste Einleitung alla Critica del giudizio, in «Paradigmi. Rivista di critica filosofica», 30, 2, 2012, pp. 167-180;
– Il sublime nel pensiero di Kant, Brescia, Morcelliana, 2012.
S. Feloj, Gli errori dell’immaginazione. La malattia mentale e il vitium subreptionis nell’estetica di I. Kant, in S. Feloj – M. Giargia (a cura di), Filosofia e follia. Percorsi tra il XVI e il XVIII secolo, Milano, Mimesis, 2012, pp. 143-162;
–  La grammatica del mondo. Una lettura fenomenologica dell’estetica di Kant, in L. Russo (a cura di), Premio Nuova Estetica, Palermo, Centro internazionale studi di estetica, 2013, pp. 31-50;
–  Towards an Alternative: Crisis of the system or mediation between Nature and Freedom? The concept ofEinheit der Erfahrung in the Erste Einleitung, in S. Bacin, A. Ferrarin, C. La Rocca, M. Ruffing (a cura di), Akten des XI. Internationaler Kant Kongress, Berlin, De Gruyter, 2013, pp. 539-546;
Ethics of the Formlessness. Imagination, Sublime and Morality, in L. Russo (a cura di), Evolutions of Form, Berlin, Logos Verlag, 2013, pp. 179-192;
Is there a negative judgment on taste? Disgust as the real ugliness in Kant’s aesthetics, in «Lebenswelt. Aesthetics and Philosophy of Experience», 3, 2013, pp. 175-185.

Silvia Ferrari
Cono d’ombra, cono di luce. Primo Levi e la traduzione d’autore del Processo, in R. Speelman, E. Tonello, S. Gaiga (a cura di), Ricercare le radici: Primo Levi lettore – Lettori di Primo Levi, Ferrara, Igitur Publishing, 2014, pp. 149-164.

Alberto Fragio Gistau
– Wittgenstein según Blumenberg, in «Logos. Anales del Seminario de Metafisica», 42, 2009, pp. 261-286;
– La ontología cosmológica en la obra temprana de Hans Blumenberg: las
Beiträge y Die ontologische Distanz, in «Res Publica. Revista de filosofía política», 13, 2010, pp. 93-122;
– La ciencia en el infierno: Bumenberg y el hombre-árbol de
El jardín de las delicias, in «Escritura e imagen», 6, 2010, pp. 147-173;
– Paradigmas pictóricos en la metaforología temprana de Hans Blumenberg
, in «Escritura e imagen», 8, 2012, pp. 227-258;
– El firmamento como ‘ser a desmano’ y la caída: los paradigmas existenciales de la historia blumenberguiana de la astronomía
, in «Logos. Anales del Seminario de Metafisica», 45, 2012, pp. 11-33;
– Hans Blumenberg. Las dificultades de la Ilustración a través de sus metáforas
, in «Anales del Seminario de Historia de la Filosofia», 29, 2012, pp. 649-681;
– Destrucción, cosmos, metáfora. Ensayos sobre Hans Blumenberg
, Vignate, Lampi di stampa, 2013;
Paradigms for a Metaphorology of the Cosmos. Hans Blumenberg and the Contemporary Metaphors of the Universe, Roma, Aracne, 2015.

Miryam Giargia
Disuguaglianza e virtù. Rousseau e il repubblicanesimo inglese, Milano, LED, 2008.

Guillermo Graíño Ferrer
Guerra e teodicea. Un problema «borghese» tra XVIII e XIX secolo, in C. Altini (a cura di), Guerra e pace. Storia e teoria di un’esperienza filosofica e politica, Bologna, Il Mulino, 2015, pp. 189-203;
Oriente y Occidente como imaginarios del espacio político. La alternativa oriental a Europa en el siglo XVIII, in F. Colom e Á. Rivero (a cura di), El espacio político. Aproximaciones al «giro espacial» desde la teoría política, Barcelona, Anthropos, 2015, pp. 155-170.

Giorgia Grandi
Il problema del genere letterario delle Vite geronimiane, in «Adamantius», 16, 2010, pp. 130-140;
Pluralità e conflitti religiosi nelle città. Deserto, città e conflitti ecclesiastici nelle Vite di Gerolamo, in «Annali di storia dell’esegesi», 27, 1, 2010, pp. 171-180;
«Quo ille valde delectatus, quod scilicet antagonistas haberet in proximo». La costruzione polemica di personaggi ed episodi nelle opere biografiche di Gerolamo, in «Auctores Nostri», 9, 2011, pp. 621-638;
– San Girolamo, Tre eroi del deserto. Vita degli eremiti Paolo, Malco, Ilarione, introduzione e traduzione a cura di G. Grandi, Teolo, Edizioni Scritti Monastici Abbazia di Praglia, 2015;
Amore del sacro e del profano. I diversi volti della pietà in Gerolamo da Stridone, in «Archivio italiano di storia della pietà», XXVII, 2014, pp. 177-203.

Roberto Franzini Tibaldeo
– H. Jonas, Heidegger e la teologia, traduzione e introduzione di R. Franzini Tibaldeo, Milano, Medusa, 2004;
– H. Jonas, Potenza o impotenza della soggettività? Il problema anima-corpo quale preambolo al “principio responsabilità”, a cura di P. Becchi e R. Franzini Tibaldeo, Milano, Medusa, 2006;
– La rivoluzione ontologica di Hans Jonas. Uno studio sulla genesi e il significato di Organismo e libertà, Milano, Mimesis, 2009.

Matteo Marcheschi
Tra rappresentazione e materia. Pigmalione, Diderot e il materialismo d’immaginazione, in A. Romani (a cura di), Il riflesso della finzione. Saggi su filosofia e letteratura tra Settecento e Novecento, Pisa, ETS, 2015, pp. 31-45.

Francesco Marchesi
«Sforzare i signori», «sforzare il popolo». Modelli dell’azione politica nelle «Istorie fiorentine» di Niccolò Machiavelli, in «Filosofia politica», XXXI, 1, aprile 2017, pp. 105-122.

Mario Marino
– Da Gehlen a Herder. Origine del linguaggio e ricezione di Herder nel pensiero antropologico tedesco, Bologna, il Mulino, 2008.

Francesco Massa
– Tra adesione dionisiaca e conversione cristiana: Clemente di Alessandria e il Tiresia delle Baccanti di Euripide, in «Quaderni Urbinati di Cultura Classica», 97, 1, 2011, pp. 147-166;
– The Meeting between Dionysus and the Christians in the Historiographical Debate of the XIX and XX Centuries, in «Historia Religionum», 4, 2012, p. 159-182;
– Ecrire pour Dionysos. La présence de textes écrits dans les rituels dionysiaques, in «Revue de l’histoire des religions», 230, 2013, n. 2, pp. 209-232;
– I rapporti tra Dioniso e il cristianesimo nella storiografia religiosa europea (XIX-XX secolo),
in G. Sfameni Gasparro, A. Cosentino, M. Monaca (a cura di), Religion in the History of European Culture, Proceedings of the 9th EASR Conference and IAHR Special Conference (Messina, 14-17 September 2009), Palermo, Officina di Studi Medievali, 2013, pp. 1073-1094;
con N. Belayche (a cura di), Écrire dans les pratiques rituelles antiques: identités et autorités, «Revue de l’Histoire des Religions», 230, 2, 2013, pp. 153-295;
– La guerre des vérités entre IIe et IIIe siècles: stratégies chrétiennes de représentation de la fiction païenne
, in «Pallas», 91, 2013, pp. 121-134;
– Confrontare per distruggere: Firmico Materno e l’origine diabolica dei culti orientali
, in «Studi e Materiali di Storia delle Religioni», 79, 2, 2013, pp. 493-509;
– Tra la vigna e la croce. Dioniso nei discorsi letterari e figurativi cristiani (II-IV secolo),
Stuttgart, Franz Steiner, 2014.

Mariel Mazzocco
– J.J. Olier, L’ame cristal: des attributs divins en nous, edité, presenté et annoté par M. Mazzocco, Paris, Editions du Seuil, 2008;
– J.J. Olier, De la creation du monde a La vie divine, edité par M. Mazzocco, Paris, Editions du Seuil, 2009;
– J.J. Olier, Des anges: fragrances divines et odeurs suaves, edité par M. Mazzocco, Paris, Editions du Seuil, 2011;
– J.J. Olier, L’anima cristallina. Le perfezioni divine che sono in noi, a cura di M. Mazzocco, Padova, Messaggero, 2010;
– J.J. Olier, Tentations diaboliques et possession divine, édition critique d’après les manuscrits par M. Mazzocco, Paris, Honoré Champion, 2012.


Martina Mengoni
Doktor Primo Levi. Arte medica e arte fantastica, con una trama leopardiana, in «Intersezioni», 34, 1, aprile 2014, pp. 115-132.

Emma Nanetti
«Fingere è conoscersi». L’analogia tra poesia e pittura in Orazio e Giambattista Vico come paradigma epistemologico, in G. De Luca (a cura di ), Variazioni su Vico, Pisa, ETS,  2012, pp. 193-206;
– G. Vico, La mente eroica, a cura di E. Nanetti, Pisa, ETS, 2014.

Davide Orsi
– Diritti umani e “rule of law”. Il giudizio di giustizia sulle leggi in Michael Oakeshott, in «Lessico di etica pubblica», 2, 2011, pp. 108-116;
– Philosophy and Criticism. Conversation in Oakeshott’s Thought, in «Collingwood and British Idealism Studies», 28, 1, 2012, pp. 8-29;
Che cos’è la filosofia politica? Teoria e prassi nel pensiero di Michael Oakeshott, in «Filosofia politica», 27, 2, 2013, pp. 215-225;
– Unità del sapere e ruolo della filosofia nell’idealismo di Michael Oakeshott, in «Intersezioni», 2, 2014, pp. 251-264;
Oakeshott on Practice, Normative Thought and Political Philosophy, in «British Journal for the History of Philosophy», 2015;
Michael Oakeshott’s Political Philosophy of Civil Association and Constructivism in International Relations, in «Journal of International Political Theory», 2015;
– Michael Oakeshott’s Political Philosophy of International Relations. Civil Association and International Society, London-New York, Palgrave Macmillan, 2016.

Daniele Petrella
La silenziosa esplosione del neokantismo. Emil Lask e la mediazione della fenomenologia di Husserl, Roma, Aracne, 2012;
Considerazioni sulla presenza di Lutero nel corso di Heidegger “Introduzione alla fenomenologia della religione”, in «Filosofia e teologia», 26, 3, 2012, pp. 605-618;
– La critica de Emil Lask a la teoría de la conciencia pura de Husserl a partir de la relectura de lasInvestigaciones lógicas, in C.B. Gonzalez, F. Bodean (a cura di), Paul Ricoeur y la fenomenologia. Estudios de fenomenología y hermenéutica VII, Circulo de Fenomenología y Hermenéutica de Santa Fe-Paraná, 2014, pp. 43-54, (e-book: http://circulofyh.com/).

Valeria Piano
Ricostruendo il rotolo di Derveni. Per una revisione papirologica di P.Derveni I-III, in Aa.Vv., Papiri filosofici. Miscellanea di studi VI, Firenze, Leo S. Olschki, 2011, pp. 5-37;
Le Papyrus de Derveni et son contexte de découverte: parole écrite et rituels funéraires dans la Macédonie grecque antique, in «Revue de l’histoire des religions», 230, 2, 2013, pp. 233-252;
– Olympos kai chronos to auto. Sulle tracce del tempo nel papiro di Derveni, in R. Di Donato (a cura di), Origini e svogimento del pensiero greco. Studi per Jean-Pierre Vernant, Pisa, ETS, 2013, pp.49-67.

Mariagrazia Portera
Poesia vivente: una lettura di Hölderlin, Palermo, Centro Internazionale Studi di Estetica, 2010;
– F. Hölderlin, Se il poeta è anzitutto padrone dello spirito, a cura di M. Portera, Pisa, ETS, 2010.

Barbara Scapolo
– P. Valéry, Storie infrante, a cura di B. Scapolo, Genova, San Marco dei Giustiniani, 2006;
– Comprendere il limite. L’indagine delle choses divines in Paul Valery, Cosenza, L. Pellegrini, 2007;
– P. Valéry, Lettere e note su Nietzsche, a cura di B. Scapolo, Milano, Mimesis, 2010;
– P. Valéry, Eupalinos o l’architetto, a cura di B. Scapolo, Milano, Mimesis, 2011.

Gian Marco Vidor
– Biografia di un cimitero italiano: la Certosa di Bologna, Bologna, Il Mulino, 2012.

Lodovica Maria Zanet
– J. Benoist, I confini dell’intenzionalità. Ricerche fenomenologiche e analitiche, a cura di L.M. Zanet, Milano, Bruno Mondadori, 2008;
– L.M. Zanet, Decifrare l’esperienza: atti e vissuti in fenomenologia, Milano, Mimesis, 2009.

Benedetta Zavatta
– B. Zavatta, Nietzsche, Emerson und das Selbstvertrauen, in «Nietzsche-Studien. Internationales Jahrbuch für die Nietzsche-Forschung», 35, 2006, pp. 274-297;
– B. Zavatta, Per un’estetica della potenza. Emerson e Nietzsche sul grande stile, Bergamo, Pesenti, 2006;
– B. Zavatta, La sfida del carattere. Nietzsche lettore di Emerson, Roma, Editori Riuniti, 2006.