L’aldilà nel cristianesimo – Fondazione Collegio San Carlo
F SC
Centro Studi Religiosi
L’aldilà nel cristianesimo

Nella Lettera a Diogneto, uno dei più importanti testi della letteratura cristiana antica, si trovano affermazioni sullo statuto dell’“essere cristiani” che condizioneranno il pensiero religioso dei secoli successivi. L’autore dello scritto afferma che i cristiani, pur vivendo nel mondo proprio come tutti gli altri esseri umani, non appartengono al mondo, ma lo attraversano come se fossero stranieri: la loro autentica cittadinanza non è terrestre, ma celeste. Attraverso i materiali del quarto episodio della serie web “Spazi simbolici”, seguiremo l’influenza esercitata da tale tensione escatologica sulla rappresentazione di quella ricchissima cartografia dell’aldilà cristiano che troverà espressione nel corso del tempo in ambito non soltanto teologico, ma anche letterario e iconografico.

Chiudi

Spazi simbolici Un progetto di Fondazione Collegio San Carlo

Progettazione e design muschi&licheni

Sviluppo web Aicod

Contributi Emanuela Ferretti, Giovanni Giorgini, Benedetta Giovanola, Bruno Lo Turco, Emanuela Prinzivalli, Giuseppina Paola Viscardi

Letture teatrali Emilia Romagna Teatro Fondazione:
Simone Barone, Daniele Cavone Felicioni, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Paolo Minnielli, Jacopo Trebbi

Rubrica "La piazza tra forma e significato" Enrico Iori

Rubrica "Altrove. Visioni sonore"Oscar Accorsi

Racconti a partire dai testi del Fondo MattioliChiara Albonico

FotografieSofia Ye, studio cento29

VideoSofia Ye