Le grandi letterature in dialetto – Fondazione Collegio San Carlo

Le grandi letterature in dialetto

VivaVoce 2000

Rassegna di pubbliche letture, febbraio - aprile 2000


Ci sono letterature in Italia che sono fiorite in dialetto e fallite; hanno prodotto cioè testi bellissimi in certe loro epoche d’oro e poi sono venuti via via a mancare i lettori che le capissero.

Nei confronti di tali testi si è come nei confronti della antica letteratura greco-latina, che parla una lingua ormai morta, che nessuno può intendere appieno e nessuno soprattutto saprebbe più pronunciare: ma c’è il sospetto fondato che abbia lasciato dei capolavori e perciò ci si ostina ancora a decifrarli. Anche in alcuni dialetti sono stati scritti dei capolavori; ma poi la lingua italiana ha preso la sua strada statale, e quei capolavori sono rimasti laggiù moribondi, posteggiati entro lingue minori che non hanno avuto fortuna, come l’ha avuta la cosiddetta lingua italiana.

Essendo lingue in via di estinzione ma non del tutto estinte, si trovano ancora indigeni dialettofoni che possono pronunciarle con fiera voce, e fare rivivere questi capolavori sempre purtroppo più fievoli.

Nelle letture pubbliche che VivaVoce quest’anno ha in programma, ci sarà il malinconico milanese di Tessa, il padovano disgraziato del vecchio Ruzante, il romanesco realistico e disfattista di Pascarella e di Belli, il napoletano sontuoso, immaginoso di Basile, il toscano non ancora italiano di Collodi; e poi, rara voce viva del ‘900, il romagnolo delicato e filosofico di Baldini; e anche un esperimento di traduzione di Beckett nell’ormai svaporato dialetto reggiano-modenese, che però forse restituirà Beckett alla sua solitudine.

Voci da Estrema Unzione: i dialetti in Italia si dice che non sopravviveranno all’imminente globalizzazione del globo terracqueo. C’è però anche chi dice che la globalizzazione sia solo parola orrenda, appartenente a sua volta a un orrendo dialetto parlato da una minoranza che si crede globale per il fatto che passa il suo tempo al telefono e gioca a internet.

Riepilogo

Tema
  • Le grandi letterature in dialetto
Periodo
Informazioni e contatti Gli incontri si sono svolti presso la Fondazione Collegio San Carlo, via San Carlo 5, Modena,Tel. 059/421240, fax 059/421260 e-mail: cc@fondazionesancarlo.it, www.fondazionesancarlo.it

Conferenze