Open-day-notizia

Un percorso tra arte, storia e teatro per scoprire la Fondazione

Domenica 14 ottobre due visite guidate in occasione dell’Open Day regionale delle istituzioni culturali


Nell’ambito della Settimana del Patrimonio regionale, la Regione Emilia-Romagna e l’Istituto Beni Culturali organizzano nei giorni 13 e 14 ottobre 2018 un Open Day dedicato alle istituzioni culturali e in particolare ai musei, alle biblioteche e agli archivi presenti sul territorio regionale.

La Fondazione San Carlo partecipa all’iniziativa proponendo per domenica 14 ottobre un percorso plurale all’interno dei propri spazi e delle proprie proposte culturali. Due visite guidate permetteranno di scoprire la sede barocca, il teatro settecentesco e il patrimonio storico-artistico dell’istituzione.

Il teatro verrà presentato attraverso un’esposizione di materiali dell’archivio storico della Fondazione, quali libretti, spartiti, testi, programmi delle opere rappresentate tra il XVII e il XIX secolo, testimonianza della produzione teatrale sviluppatasi all’interno dell’istituzione, all’epoca del Collegio dei Nobili, tra i principali centri di diffusione del teatro francese in Italia nella seconda metà del Settecento.

Il percorso si concentrerà inoltre sulla Sala dei Cardinali della Fondazione, le cui decorazioni pittoriche, rappresentative della tradizione culturale ed educativa dell’antico Collegio, fungeranno da cornice dell’installazione “Chora Park” di Marina Gasparini, riflessione sul concetto di ambiente realizzata tramite una rielaborazione della dicotomia microcosmo/macrocosmo, a partire dal patrimonio iconologico dell’età moderna. L’installazione site specific, che si inserisce nel ciclo di conferenze promosse dal Centro Culturale e dedicate al tema Ambiente. Tra natura, storia e cultura, prevede il concatenamento di iconografie e suggestioni cromatiche che seguono il misterioso filo rosso della parola “Chora”, intendibile come un ricettacolo, un luogo in generale, una madre, una nutrice.

Le visite, della durata di due ore circa, si svolgeranno alle ore 11.00 (a cura di Patrizia Curti, storica dell’arte) e alle ore 16.00 (a cura di Chiara Albonico, storica dell’arte) presso la sede della Fondazione, in via San Carlo 5, Modena. Nel corso della visita pomeridiana si terrà la presentazione in anteprima dell’installazione “Chora Park” alla presenza dell’artista e di Antonella Battilani, curatrice del progetto.

La partecipazione alle visite è gratuita su prenotazione, da effettuare a partire da lunedì 10 settembre ed entro venerdì 12 ottobre al numero 059.421240 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 18). Per ogni turno è previsto un massimo di quaranta partecipanti. Dalle ore 15 alle 19 è in programma anche l’apertura straordinaria della biblioteca.

L’iniziativa si inserisce all’interno della manifestazione “A scena aperta 2018” – incontri nei teatri storici dell’Emilia-Romagna e della campagna “EnERgie Diffuse” – Emilia-Romagna un patrimonio di culture e umanità, tesa a favorire la conoscenza e la fruizione del sistema culturale regionale.

 

Torna all'archivio delle notizie

Pubblicata da: Fondazione il 11-09-2018