Costantino Esposito

Professore di Storia della filosofia – Università di Bari


è professore di Storia della filosofia presso l’Università di Bari ed è stato visiting professor in diverse università in Europa, Stati Uniti e America Latina. Studioso dell’opera di Francisco Suárez considerata come passaggio dalla teologia scolastica all’ontologia dei moderni, ha approfondito la relazione fra critica e metafisica nella filosofia di Kant. Ha inoltre indagato alcuni aspetti del pensiero di Heidegger, tra i quali il nesso fenomenologia-ontologia, il problema della storia, il nichilismo e le sue interpretazioni di Kant, Schelling e Agostino. Co-direttore della rivista internazionale «Quaestio. Annuario di storia della metafisica», è membro del comitato editoriale di «Heidegger Studies», «Dilthey Jahrbuch» e «Studia neoaristotelica». Ha curato l’edizione italiana di opere di Kant e Heidegger e delle Disputazioni metafisiche di Suárez (Milano 2007). Tra le sue recenti pubblicazioni: Heidegger. Storia e fenomenologia del possibile (Bari 2003); Filosofia moderna (a cura di, Milano 2006); Il potere della libertà (et al., Bari 2008); Una ragione inquieta. Interventi e riflessioni nelle pieghe del nostro tempo (Bari 2011); Heidegger (Bologna 2013).

Conferenze

22/04/2016

Costantino Esposito

Scuola Alti Studi

05/06/2015

Costantino Esposito

Scuola Alti Studi