Davide Sparti – Fondazione Collegio San Carlo

Davide Sparti

Docente di Sociologia dei processi culturali e di Epistemologia delle scienze sociali - Università di Siena


insegna Sociologia dei processi culturali ed Epistemologia delle scienze sociali presso l'Università di Siena. Accanto alla riflessione epistemologica sullo statuto delle scienze sociali, nei suoi studi si occupa di teorie dell'identità, del riconoscimento e dell'agire performativo. Tra le sue pubblicazioni: Sopprimere la lontananza uccide. Donald Davidson e la teoria dell'interpretazione (Firenze 1994); Identità e coscienza (Bologna 2000); Epistemologia delle scienze sociali (Bologna 2002); L'importanza di essere umani (Milano 2003); Suoni inauditi. L'improvvisazione nel jazz e nella vita quotidiana (Bologna 2005); Musica in nero. Il campo discorsivo del jazz (Torino 2007); Il corpo sonoro. Oralità e scrittura nel jazz (Bologna 2007).

Recensioni

Autore volume

Donald Davidson e la teoria dell'interpretazione

La nuova Italia

1994

1995

Nicola Caleffi