Massimiliano Panarari

Editorialista - «La Stampa», Torino


Massimiliano Panarari è editorialista del quotidiano «La Stampa». Consulente di comunicazione politica, scrive per la rivista «Il Mulino» e collabora con l’Università Bocconi di Milano e con la School of Government dell’Università LUISS di Roma. Nei suoi studi si è occupato delle trasformazioni delle forme di comunicazione nella società contemporanea, con particolare attenzione all’evoluzione del giornalismo e dell’opinione pubblica. Ha inoltre approfondito il ruolo svolto dalla comunicazione nell’affermazione di sistemi di potere e partiti politici. Ha pubblicato recentemente: L’egemonia sottoculturale. L’Italia da Gramsci al gossip (Torino 2010); Elogio delle minoranze. Le occasioni mancate dell’Italia (et al., Venezia 2012); Alfabeto Grillo. Dizionario critico ragionato del Movimento 5 Stelle (a cura di, Milano-Udine 2014); Poteri e informazione. Teorie della comunicazione e storia della manipolazione politica in Italia (1850-1930) (Firenze 2017).

Conferenze

10/11/2017

Comunicazione politica e crisi della rappresentanza nell’epoca di internet

Massimiliano Panarari

Centro Culturale