Profezia e disciplina – Fondazione Collegio San Carlo

Profezia e disciplina

La santità femminile in età moderna

Marietti_Profezia e disciplina. La santità femminile in età moderna

Luogo: Bologna

Anno: 2021

Pagine: 52

ISBN: e-book: 9788821193392

La religione del secolo XVI assiste ad una svolta epocale caratterizzata da alcuni cambiamenti: il rifiuto della religiosità «del corpo», tipica del periodo basso medievale, in favore di una concezione interiore della religione; il rifiuto degli aspetti leggendari e mitici delle credenze religiose in nome della «storicità» dei fenomeni relativi alla santità; il diverso ruolo del matrimonio e della famiglia nei confronti dell’educazione religiosa, determinato dall’abolizione delle istituzioni monastiche nelle chiese della Riforma protestante. Conseguenza diretta e immediata di questi mutamenti culturali è il progressivo eclissarsi delle posizioni di leadership che le donne avevano conseguito tra i secoli XIII-XVI e l’instaurarsi di una «religione maschile», caratterizzata dall’interiorizzazione e razionalizzazione dei fenomeni religiosi la cui direzione è riconosciuta ufficialmente all’autorità dei Padri: siano essi i pastori, i padri spirituali, gli inquisitori o i padri di famiglia.

Collana

Indice

  • Introduzione
  • Brigida di Svezia, Caterina da Siena e la loro eredità
  • Modelli di santità femminile nei primi decenni del Cinquecento: la santità mistica e profetica 
  • Le madri dell'anima 
  • "Divino amore" tra Occidente e oriente 
  • La chiesa primitiva: il modello evangelico
  • Tra contestazione e restaurazione: il modello martiriale 
  • Il rinnovamento cattolico: le sante fondatrici
  • Modelli di santità proscritti e contromodelli
  • Le canonizzazioni post-tridentine: il modello monastico
  • Mistica e parola femminile nel secolo XVII

Carrello