Mousiké e religio nel canone della controriforma. Il canto figurato tra paradigma tridentino e l’esperienza giuridica modenese

Direttore
  • Massimo Jasonni

    Professore di Diritto ecclesiastico e canonico - Università di Modena e Reggio Emilia

Relatori
  • Elio Tavilla

    Professore di Storia del diritto medievale e moderno - Università di Modena e Reggio Emilia

  • Gabriella Zarri

    Professoressa di Storia moderna - Università di Firenze

Voto

summa cum laude

Luogo

Modena

Data

lunedì 19 giugno 2017