Michele Dantini

Professore di Storia dell’arte contemporanea – Università per Stranieri di Perugia


Michele Dantini è professore di Storia dell’arte contemporanea presso l’Università per Stranieri di Perugia. Membro del comitato editoriale di «Predella. Journal of Visual Arts», nella sua attività di ricerca ha approfondito la tradizione naturalistica e postnaturalistica francese dell’Ottocento e le avanguardie storiche del primo Novecento. Negli ultimi anni si è concentrato sullo studio dell’arte contemporanea dalla fine degli anni Sessanta a oggi (in particolare Land Art e neoespressionismo tedesco) e sul rapporto tra arte, società e innovazione tecnica. Tra le sue pubblicazioni recenti: Geopolitiche dell’arte. Arte e critica d’arte italiana nel contesto internazionale, dalle neoavanguardie a oggi (Milano 2012); Macchina a stella. Tre studi su arte, storia dell’arte e clandestinità: Duchamp, Johns, Boetti (Milano 2014); Arte e sfera pubblica. Il ruolo critico delle discipline umanistiche (Roma 2016); Miró (Firenze 2016); Andy Warhol (Firenze 2016).

Conferenze

09/03/2018

Pratica artistica e costruzione della sfera pubblica

Michele Dantini

Centro Culturale

04/12/2015

Lo statuto delle immagini nell'arte contemporanea

Michele Dantini

Centro Culturale