Guerra e pace – Fondazione Collegio San Carlo

Guerra e pace

Storia e teoria di un'esperienza filosofica e politica

guerra-e-pace

Luogo: Bologna

Anno: 2015

Pagine: 334

Dimensioni: 13.5 x 21.5 cm

ISBN: 978-88-15-25457-3

Saggi di: Carlo Altini, Mauro Bonazzi, Elisabetta Brighi, Giovanni Capecchi, Guillermo Graíño Ferrer, Maria Laura Lanzillo, Antonello La Vergata, Maurizio Merlo, Telmo Pievani, Jörg Rüpke, Luca Scuccimarra.

Guerra e pace sono da sempre le condizioni esistenziali delle società umane: fin da Platone, infatti, è evidente il nesso tra ordine dell’anima e ordine della città, così come, fin da Omero, è evidente il rapporto tra il «fondo» antropologico della violenza e le pratiche di guerra, la cui tragica efficacia è progredita di pari passo con lo sviluppo delle tecniche, soprattutto moderne. Al centro del binomio guerra/pace è dunque presente la questione filosofica – oltre che politica e antropologica – del male, soprattutto nel suo rapporto con il potere. Di qui le contraddizioni interne alla triangolazione tra potere, guerra e pace. Il potere serve per frenare la violenza o per incrementarla? La pace deve essere garantita «dall’alto» (cioè dal potere) o deve svilupparsi «dal basso» (cioè in una prospettiva anarchica)? La natura umana è in sé socievole o aggressiva? Date le condizioni storiche delle società umane, organizzate gerarchicamente, una condizione generale e permanente di pace è da considerarsi possibile o utopistica? La finalità principale di questo volume consiste proprio nella riflessione critica su tali questioni attraverso l’interpretazione delle teorie sulla guerra e sulla pace, incrociandone sia alcuni momenti storici, sia alcune dinamiche del mondo contemporaneo. Non si tratta infatti di elaborare e fondare un giudizio morale – peraltro ovvio – sulla guerra e sulla pace, ma di comprendere alcune distinzioni concettuali e trasformazioni pratiche che si sono verificate nella storia occidentale e che continuano tuttora a svilupparsi in forme contraddittorie.

A cura di Carlo Altini
Collana

Indice

- Introduzione, di Carlo Altini - Il movimento reale. Tucidide sulla guerra e l'uomo, di Mauro Bonazzi - Religione e guerra. Sulla relazione tra i sistemi politici e religiosi di una società, di Jörg Rüpke - Guerra in forma e guerra di sterminio. Figure della guerra in Marsilio da Padova, di Maurizio Merlo - Mutamento storico e conflitto politico in Machiavelli, di Carlo Altini - Guerre coloniali. Universalismo e imperialismo nell'età delle scoperte geografiche, di Luca Scuccimarra - Progettare la pace. Ordine sovrano, equilibrio di potenza e cosmopolitismo nel Settecento, di Maria Laura Lanzillo - Guerra e teodicea. Un problema «borghese» tra XVIII e XIX secolo, di Guillermo Graíño Ferrer - Pacifismo eugenetico, di Antonello La Vergata - Dalla «guerra di talpe» alla «guerra civile». La letteratura italiana e i due conflitti mondiali, di Giovanni Capecchi - La paradossale evoluzione dell'altruismo. Ambivalenza della natura e invenzione della pace, di Telmo Pievani - La globalizzazione del risentimento. Violenza, insicurezza e guerra nella società contemporanea, di Elisabetta Brighi

Acquista

26,00

47 disponibili

Carrello