Che cos'è un'idea?

Modelli cognitivi a confronto

  • da giovedì 12 aprile 2012 a martedì 17 aprile 2012
Scuola Alti Studi

1. Che cosa è un’idea? Le basi storiche del problema
2. Idea e mondo sensibile. A partire da Locke
3. Idea e possibilità: Leibniz
4. Idee della ragione ed idee estetiche: Kant
5. Idee estetiche e idee simboliche: la filosofia a teatro
6. Idea, concetto e giudizio: da Kant a Husserl
7. Storia e critica delle idee

Riferimenti Bibliografici

- J. Locke, Saggio sull'intelletto umano, a cura di V. Cicero e M.G. D'Amico, Milano, Bompiani, 2004, Libro II, capitoli I, II, III, VI, IX, X, XI, XII, XXIX;*
- D. Hume, Trattato sulla natura umana, a cura di P. Guglielmoni, Milano, Bompiani, 2001;*
- G. W. Leibniz, Che cosa è un'idea?, in Id., Scritti di logica, a cura di F. Barone, Bologna, Zanichelli, 1968, pp. 178-180;*
- G.W. Leibniz, Meditazioni sulla conoscenza, la verità e le idee, in Id., Scritti di logica, op. cit., pp. 226-232;*
- I. Kant, Critica della ragion pura, a cura di P. Chiodi, Torino, UTET, 1967;*
              I. Analitica trascendentale, Capitolo II, paragrafi 15, 16, 22, 23, 24;
              II. Dialettica trascendentale, Libro I: Dei concetti della ragion pura;
- I. Kant, Critica del giudizio, Torino, UTET, 1993, a cura di A. Bosi, §§ 44, 45, 46, 47, 48, 49;*
- D. Diderot, Paradosso sull'attore, Milano, SE, 1986;
- R. Tessari, Teatro e spettacolo nel Settecento, Roma-Bari, Laterza, 1995;
- E. Panofsky, Idea. Contributo alla storia dell'estetica, Firenze, La Nuova Italia, 1973; *
- E. Cassirer, Eidos ed eidolon, Milano, Raffaello Cortina, 1998;*
- E. Husserl, Storia critica delle idee, Milano, Guerini, 1989;*
- E. Husserl, L'idea della fenomenologia, Milano, Il Saggiatore, 1981.*

(*) I titoli contrassegnati con l'asterisco sono disponibili, o in corso di acquisizione, per la consultazione e il prestito presso la Biblioteca della Fondazione Collegio San Carlo (lun.-ven. 9-19)

Altre conferenze del ciclo

Torna all'archivio conferenze