Il governo dei corpi – Fondazione Collegio San Carlo

Il governo dei corpi

Forme mediche di regolazione sociale in età moderna

  • venerdì 23 novembre 2007 - 17.30
Centro Culturale

Audio integrale

Il corpo continua a restare, almeno per alcuni aspetti, «una presenza repressa, troppo spesso ignorata o dimenticata» (Roy Porter) sul versante della dimensione storica, come anche su quello delle scienze sociali. Sembra dunque necessario analizzare il sorgere, in un periodo storico preciso, di una marcata attenzione a livello individuale e collettivo verso il corpo e la sua rappresentazione simbolica. Questa tematica emerge con forza come un dato irrinunciabile, come la sigla obbligata con la quale potevano essere descritti, catalogati e studiati una serie di fatti e di fenomeni differenti fra di loro nel periodo che si dipana dal pieno Rinascimento sino al declino della Controriforma. È un’epoca che si dilata sino al pieno Seicento, e durante la quale l’idea di corpo appare in larga misura compatibile con il rispetto dell’ordine sociale e della conformità confessionale, anzi viene ad essere considerata come il modello ideale di composizione armoniosa e disciplinata di parti tra loro diverse. Assistiamo così a pratiche di violenza nelle stanze della tortura, a perizie di medici e chirurghi sul luogo dell’omicidio, a simulazioni di malattie invalidanti per indurre pietà e ottenere ricompense, a controlli sugli appestati, sui sospetti reclusi nei lazzaretti, sui mendicanti. Si tratta di argomenti che permettono di svelare orientamenti e azioni che hanno segnato, nei secoli dell’età moderna, i percorsi seguiti per disciplinare il corpo dell’individuo e, nello stesso tempo, il corpo della società. Emerge così il tema più generale della stretta relazione che intercorre tra la fisicità dell’individuo e la struttura della società.

Riferimenti Bibliografici

- A. Corbin, J.-J. Courtine, G. Vigarello (a cura di), Histoire du corps, Paris, Editions du Seuil, 2005-2006, 3 voll.;* - D. Fassin e D. Memmi (a cura di), Le gouvernement des corps, Paris, Editions de l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, 2004;* - M. Foucault, Sorvegliare e punire, Torino, Einaudi, 1976;* - R. Porter, Storia del corpo, in P. Burke (a cura di), La storiografia contemporanea, Roma-Bari, Laterza, 1993;* - G. Vigarello, Il sano e il malato. Storia della cura del corpo dal Medioevo a oggi, Venezia, Marsilio, 1996.*

(*) I titoli contrassegnati con l'asterisco sono disponibili, o in corso di acquisizione, per la consultazione e il prestito presso la Biblioteca della Fondazione Collegio San Carlo (lun.-ven. 9-19)

Presso la sede della Biblioteca, dopo una settimana dalla data della conferenza, è possibile ascoltarne la registrazione.

Altre conferenze del ciclo

Torna all'archivio conferenze