Machiavelli, per esempio – Fondazione Collegio San Carlo

Machiavelli, per esempio

L'arte umile e difficile di leggere il mondo

  • martedì 10 maggio 2011 - 17.30
Scuola Alti Studi

Audio integrale

Video integrale

Una critica che viene comunemente rivolta a Machiavelli è che la sua non è veramente scienza politica perché procede troppo per esempi e troppo poco per argomentazioni. Il suo uso degli esempi è regolarmente attribuito alla sua educazione letteraria o alla sua natura di artista piuttosto che di scienziato politico. Nella conferenza sarà invece dimostrato, attraverso un’attenta lettura di passi del Principe e dei Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio, che gli esempi sono chiaramente integrati con il suo progetto scientifico e, anzi, che Machiavelli può essere uno scienziato della politica proprio nella misura in cui è un artista. Il tipo di assistenza che un intellettuale come Machiavelli può fornire ai governanti consiste, infatti, non nell’enunciazione di vaghe e insignificanti generalità, ma nella pratica vicaria di esercizio del potere fornita dall’esame dettagliato di importanti modelli di ruolo.

Altre conferenze del ciclo

Torna all'archivio conferenze