A immagine di Dio – Fondazione Collegio San Carlo

A immagine di Dio

L'origine dei generi nel racconto biblico

  • Paolo De Benedetti

    Docente di Giudaismo - Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale - Milano

  • martedì 14 ottobre 2003 - 17.30
Centro Studi Religiosi

Si prenderanno le mosse da Genesi 1 e 2, cercando di mettere in luce, anche con l’aiuto delle interpretazioni rabbiniche, i fondamenti duali dell’immagine divina intesa come uomo e donna, che di volta in volta nella Bibbia si realizza nelle ulteriori dualità di sposo/ sposa e padre/ madre. Ma proprio l’essere immagine di Dio permette di cercare anche in Dio i due elementi maschile e femminile, sposo e sposa, padre e madre. In tal senso particolare attenzione sarà riservata allo Spirito santo, e ai cosiddetti “nomi dimenticati di Dio” (Letty Russell).
Ci si chiederà infine perché “mulier taceat in ecclesia (e anche in sinagoga), ossia perché – non ostante la grande evoluzione dei diritti civili e il fiorire di teologie femministe cristiane ed ebraiche – le religioni monoteistiche rimangano fermamente maschiliste e patriarcali.

Riferimenti Bibliografici

- Fiorenza Taricone (a cura di), Maschio e femmina li creò. L'immagine femminile nelle Religioni e nelle Scritture, Il segno dei Gabrielli editori, Verona, 1998;* - Virgilio Melchiorre (a cura di), Maschio-femmina. Nuovi padri e nuove madri, Edizioni Paoline, Cinisello Balsamo, 1992; - AA.VV., Fortezza, tragedia e inganno: la donna all'epoca dei Giudici, Atti del Seminario invernale di "Biblia", Settimello, 1994: - Letty Russell, Teologia femminista, Giornale di teologia 101, Queriniana, Brescia, 1977.*

(*) I titoli contrassegnati con l'asterisco sono disponibili, o in corso di acquisizione, per la consultazione e il prestito presso la Biblioteca della Fondazione Collegio San Carlo (lun.-ven. 9-19)

Presso la sede della Biblioteca, dopo una settimana dalla data della conferenza, è possibile ascoltarne la registrazione.

Altre conferenze del ciclo

Torna all'archivio conferenze

Approfondimenti