XXVIII Convegno nazionale dei dottorati di ricerca in Filosofia – Fondazione Collegio San Carlo

XXVIII Convegno nazionale dei dottorati di ricerca in Filosofia

Fondazione San Carlo, Modena

  • da mercoledì 04 settembre 2019 a giovedì 05 settembre 2019 - ore 9.00
Scuola Alti Studi

Il convegno, aperto al pubblico, è organizzato dalla Fondazione San Carlo e dall’Università di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con il PRIN Nuovi approcci al pensiero della prima età moderna: forme, caratteri e finalità del metodo costellatorio.

 

Programma

Mercoledì 4 settembre 2019

 

ore 9-11 (sala biblioteca)

SOGGETTIVITÀ E POTERE NELLA FILOSOFIA MORALE CONTEMPORANEA

Direttrice: Benedetta Giovanola (Università di Macerata)

Nicole Miglio (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano), Pensare la liminalità del soggetto gestante attraverso la distinzione immanenza/trascendenza: una proposta di riflessione fenomenologico-femminista tra Simone de Beauvoir e Iris Marion Young

Marco Ferrari (Università di Padova), Al di là del principio di omeostasi. Storia e critica dei presupposti epistemologici della governabilità neoliberale

Simone Ghelli (Università di Pavia), L’animale sofferente. La questione del materialismo all’interno degli Animal Studies contemporanei

 

ore 9-11.30 (sala dottorato)

SPAZIO PUBBLICO E TEORIA SOCIALE NELLA FILOSOFIA POLITICA

Direttrice: Valeria Ottonelli (Università di Genova)

Francesca Sofia Alexandratos (Università di Parma), La struttura dell’azione umana come criterio di analisi del sociale. Sul legame teorico fra il progetto di Honneth in Soziales Handeln und menschliche Natur e l’umanesimo naturalistico di Dewey

Francesco Testini (Università di Milano), Storia, normatività e genealogia: a partire da John Rawls

Federica Merenda (Scuola Superiore Sant’Anna, Pisa), Idee per un’analisi del diritto internazionale contemporaneo da un punto di vista cosmopolitico

Francesco Camboni (Università del Piemonte Orientale), Verso una filosofia sociale della solidarietà

 

ore 11-13 (sala biblioteca)

ANTROPOLOGIA, POLITICA E RELIGIONE NEL NOVECENTO

Direttore: Giampiero Moretti (Università di Napoli L’Orientale)

Danilo Serra (Università di Bergamo), La nozione di «aperto» tra Rilke e Heidegger. Una contrapposizione tra la «creatura» e l’uomo

Federico Avogadro (Fondazione San Carlo, Modena), La verità che risiede nel potere (1914-1945). A priori relativizzato, relatività categoriale e storia delle funzioni simboliche tra fisica e mitologia politica in Ernst Cassirer

Stefano Ferrario (Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano), René Girard e il cristianesimo

 

ore 11.30-13 (sala dottorato)

FILOSOFIA E TEOLOGIA NEL PENSIERO MEDIEVALE

Direttore: Giulio D’Onofrio (Università di Salerno)

Francesco de Benedittis (Università del Salento / Universität zu Köln), Il Commento di Giovanni Pecham al Libro I delle Sentenze di Pietro Lombardo. Proemium, Prologus e Distinctiones I-III. Edizione critica e analisi dottrinale

Tommaso Ferro (Università del Salento / Universität zu Köln), Il fluxus di Alberto Magno e Ulrico di Strasburgo e la causa essentialis di Teodorico di Freiberg: storia di un’idea nei teologi della Scuola Domenicana di Colonia

 

ore 15-16.30 (sala dottorato)

TEORIE E METODI DELLA LOGICA

Direttore: Carlo Penco (Università di Genova)

Federico Cella (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano), Generici sociali: asimmetria inferenziale, framing negativo ed evidenza cross-linguistica

Martina Rosola (Università di Genova), L’implicatura dei generici

 

ore 15-17 (sala biblioteca)

FILOSOFIA E RELIGIONE TRA MEDIOEVO E PRIMA ETÀ MODERNA

Direttore: Fabrizio Amerini (Università di Parma)

Giuseppe Palermo (Università di Salerno), Dualismo irriducibile. Il soggetto agostiniano della morale nella riflessione sul libero arbitrio

Claudia Appolloni (Fondazione San Carlo, Modena / Université de Genève), Sacro e sacramento nel IV libro della Summa Quaestionum di Pietro di Giovanni Olivi

Arianna Migliorini (Università di Salerno), «Veggendo esser fra questi paradossi sparsi quasi infiniti precetti morali». Rovesciamento e serio ludere negli scritti paradossali fra ‘400 e ‘500

 

ore 17 (teatro)

FILOSOFIA E MUSICA

Conferenza pubblica

Alessandro Bertinetto (Università di Torino)

Riccardo Martinelli (Università di Trieste)

 

Giovedì 5 settembre 2019

ore 9-11 (sala biblioteca)

ESPERIENZA ESTETICA E TEORIA DEL LINGUAGGIO NELLA FILOSOFIA CONTEMPORANEA

Direttore: Alessandro Bertinetto (Università di Torino)

Alice Giordano (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano), Nietzsche e il progetto di una «filosofia del ritmo»

Antonio Catalano (Università Vita-Salute San Raffaele di Milano), Esperienza e linguaggio nella filosofia naturale di A.N. Whitehead

Elena Valeri (Fondazione San Carlo, Modena), Wittgenstein: giudizio estetico vs spiegazione causale

 

ore 9-11.30 (sala dottorato)

FILOSOFIA TEORETICA E TEOLOGIA NEL PENSIERO TEDESCO

Direttore: Riccardo Martinelli (Università di Trieste)

Hannes Amberger (Università di Salerno / Westfälische Wilhelms-Universität Münster), Philosophia perennis: metafisica e storia della filosofia nel pensiero di Leibniz

Alessandro Tomaselli (Università di Roma Tor Vergata e Roma Tre), La passione dell’Ur-Mensch: il Mysterium Trinitatis nell’ultimo Schelling

Fabio Molinari (Università di Urbino), Filosofie dell’inconscio nell’idealismo tedesco

Simone Farinella (Università di Pisa e Università di Firenze / Friedrich-Schiller-Universität Jena), Negatività e teosofia: l’interpretazione hegeliana di Jakob Böhme durante il periodo jenese

 

ore 11-13 (sala biblioteca)

ESISTENZA INDIVIDUALE E SOCIALE NELLA FILOSOFIA MORALE CONTEMPORANEA

Direttore: Carmine Di Martino (Università di Milano)

Francesca D’Alessandris (Fondazione San Carlo, Modena / École des Hautes Études en Sciences Sociales, Paris), La volontà che narra. Paul Ricoeur tra fenomenologia, spiritualismo e filosofia dell’esistenza

Luis Guillermo Castro Martín (Università di Genova), The Minimal Structure of the Concept of Consciousness

Alice Romagnoli (Università di Macerata), L’alienazione oggi: nuove teorie critiche

 

ore 11.30-12.30 (sala dottorato)

FILOSOFIA E SCIENZA NEL NOVECENTO

Direttore: Stefano Poggi (Università di Firenze)

Valentina Bossini (Università di Torino), L’antirelativismo in Italia: la prospettiva fisica

 

ore 14.30-16.30 (sala biblioteca)

METAFISICA E POLITICA TRA ARISTOTELISMO ED EPICUREISMO

Direttrice: Francesca Masi (Università Ca’ Foscari di Venezia)

Beatrice Michetti (Università di Pavia), L’analisi del genere nel libro Z della Metafisica

Michele Di Febo (Fondazione San Carlo, Modena), Convenzionalismo politico e cittadinanza nel III libro della Politica di Aristotele

Chiara Rover (Università di Roma La Sapienza), La polemica antisettica nel IV libro del De rerum natura di Lucrezio

 

ore 15-17 (sala dottorato)

METAFISICA E ANTROPOLOGIA NELLA TRADIZIONE PLATONICA

Direttore: Francesco Fronterotta (Università di Roma La Sapienza)

Enrico Volpe (Università di Salerno / Universität zu Köln), La figura del demiurgo in Numenio e Plotino

Benedetto Neola (Università di Salerno / Université Paris Sorbonne), Il primo discorso di Socrate nel Fedro di Platone secondo il Commento al Fedro di Ermia di Alessandria

Andrea Osti (Università di Genova), Platone e l’immagine: una presenza assente nel dibattito contemporaneo

 

ore 16.30-18 (sala biblioteca)

ONTOLOGIA E TEORIE DELL’AZIONE NEL PENSIERO CONTEMPORANEO

Direttore: Matteo Morganti (Università di Roma Tre)

Valeria Martino (Università di Genova), Le questioni metafisiche dei gruppi sociali

Luca Pomilio (Università di Torino), Physicalism:Interoretation and Defense

 

Scarica il programma

 

Altre conferenze del ciclo

Torna all'archivio conferenze