Adriano Prosperi

Professore di Storia moderna - Università di Pisa


insegna Storia moderna all’Università di Pisa. Collabora a riviste storiche tra le quali: “Quaderni storici”, “Critica storica”, “Annali dell’Istituto Italo-germanico in Trento” e “Studi storici””. La sua ricerca è indirizzata alla storia della cultura e della vita religiosa italiana nell’età della Riforma e della Controriforma; negli ultimi anni ha rivolto un’attenzione particolare alle strategie di disciplinamento delle coscienze e di regolazione dei comportamenti collettivi, messe in atto dalle istituzioni ecclesiastiche nell’Italia post-tridentina. Tra i suoi studi ricordiamo: Tra evangelismo e Controriforma. G.M.Giberti(1495-1543) (Roma, 1969); Giochi di pazienza (con Carlo Ginzburg, Torino, 1975); i contributi agli Annali della Storia d’Italia (Einaudi); Tribunali della coscienza. Inquisitori, confessori, missionari (Torino, 1996);L’eresia del Libro Grande. Storia di Giorgio Siculo e della sua setta (Milano 2000) e Il Concilio di Trento: una introduzione storica (Torino 2001); ha recentemente curato una nuova edizione degli Eretici del Cinquecento di Delio Cantimori (Torino, 1992); Dare l’anima. Storia di un infanticidio (Torino 2005).

Conferenze

04/12/2001

Strategie del controllo culturale nell'Inquisizione romana

Adriano Prosperi

Centro Studi Religiosi

09/02/1998

Aspetti dell'identità personale nell'Italia post-tridentina

Adriano Prosperi

Scuola Alti Studi

Recensioni

Autore volume

Einaudi

1996

1998

Francesco Maria Feltri

Feltrinelli

2000

2002

Rita Bacchiddu

Storia di un infanticidio

Einaudi

2005

2005

Rita Bacchiddu

Einaudi

2008

2009

Luciano Grandi

Storie di gesuiti tra Cinquecento e Seicento

Einaudi

2016

2016

Giovanni Cerro